LA BIRRA DEL BRIGANTE


BIRRA ARTIGIANALE BIOLOGICA


Da tempo, si è tramandata la memoria delle vicende di cui fu protagonista nei primi anni dell’unità nazionale, intorno al 1860, un gruppo di briganti, che venne chiamato già da allora la Banda Grossi.

Dalle leggende, che ancora oggi tengono vivo il mito dei briganti, dalle materie prime bio e l’abilità del nostro mastro birraio, nasce la birra del brigante.


LA BIONDA DEL BRIGANTE 


Caratteristiche organolettiche: Birra chiara non pastorizzata a rifermentazione naturale in bottiglia, ottenuta da malto Piels biologico, farro biologico, grano tenero biologico e luppolo biologico.


Volume alcolico: 5,2 %

Profilo sensoriale: di colore biondo e velato ha una schiuma compatta e persistente. L’aroma è ricco di sentori di luppolo in fiore, malto e note fruttate. Il gusto delicato e morbido del farro è accompagnato dalle note erbacee del luppolo.

Abbinamenti gastronomici: E’ una birra molto versatile, ideale come aperitivo o in abbinamento ad antipasti sia di pesce che di carne, primi piatti di mare, grigliate o formaggi di media stagionatura.

Temperatura di servizio: 4° – 6°

Bicchiere consigliato: calice di vetro fine.

La nostra filiera: il farro ed il grano bio sono coltivati nelle colline marchigiane.


vai alla scheda completa